Claterna – Ulzianum – Ozzano. Ozzano dell’Emilia nel medioevo

Claterna – Ulzianum – Ozzano. Ozzano dell’Emilia nel medioevo

Nel corso del 2019 la scuola secondaria di primo grado “E. Panzacchi” e il Museo della Città romana di Claterna hanno portato a casa un primo ma importante risultato. “Claterna – Ulzianum – Ozzano. Ozzano dell’Emilia nel Medioevo” figura infatti tra i dieci progetti della sezione Musei selezionati dall’Istituto per i Beni Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna nell’ambito del concorso “Io Amo i Beni Culturali”; il concorso persegue l’obiettivo di promuovere attività legate all’educazione al patrimonio culturale e alla cittadinanza attiva.
Il progetto si propone di ricostruire l’evoluzione del territorio di Ozzano dell’Emilia durante il Medioevo, dall’abbandono della città romana di Claterna (VI sec. d.C.) al tardo medioevo. Attraverso l’utilizzo di vari tipi di fonti storiche (materiali, iconografiche, scritte), reperibili negli istituti culturali del territorio (museo, biblioteca, archivio storico comunale), gli alunni realizzeranno i contenuti di una carta storica tematica multimediale in versione bilingue (italiano/inglese), che implementerà l’apparato didascalico di una sezione del Museo e amplierà in maniera virtuale gli spazi geografici e cronologici dell’attuale allestimento.
Questo prodotto è in linea con gli obiettivi a breve termine del Museo della Città romana di Claterna, che prevedono il potenziamento dell’apparato espositivo in modo da creare forti connessioni storiche con “il prima e il dopo”, nonché la promozione della partecipazione attiva della popolazione scolastica alla valorizzazione del bene culturale.
Oltre alle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado, saranno coinvolte anche le classi quinte delle scuole primarie, che in particolare approfondiranno e condivideranno con i compagni delle medie le conoscenze relative all’età tardoantica. A conclusione del progetto sarà organizzato un evento di presentazione dei risultati finali, durante il quale gli studenti ozzanesi saranno introdotti presso la comunità locale in qualità di “promotori del museo” ed “esperti del territorio”, in un’ottica di crescita culturale condivisa. STAY TUNED…..!!!!
Approfondisci “Io Amo i Beni Culturali”

Vai alla carta storica del territorio.

error: Contenuto protetto